7° Kustom Road® Edizione 2016

Condivi su


Torna alla Home page> Eventi > Kustom road®Edizioni precedenti Kustom Road® > 7° Kustom Road® Edizione 2016
Tag:
#moto club, #ss33 sempione, #kustom road, #american bike and cars show, #fmi, #federazione motociclistica italiana, #turismo, #motoraduno, #storia, #edizione 2016, #8-9-10 aprile, #custom, #evento benefico, #malpensafiere, #busto arsizio, #varese

American Bike and Cars Show evento benefico organizzato da un gruppo di Amici del Moto Club SS33 Sempione, Associazione Sportiva dilettantistica affiliata alla FMI (Federazione Motociclistica Italiana) e al CONI. Gruppo di Amici, appassionati di Harley Davidson® e moto custom che hanno costituito quest’associazione no profit per organizzare viaggi in moto ed eventi di alto livello.

8|10 APRILE 2016
Orari: venerdì 8 [19-24] | sabato 9 [10-24] | domenica 10 [10-19]
info@ss33sempione.comkustomroad@ss33sempione.com /kustom.road
Locandine
                   
Costo ingresso sabato e domenica: Intero: 10 € – Bambini fino a 10 anni e disabili: ingresso gratuito – Ridotto FMI: 8 €
Centro Congressi ed Esposizioni Malpensa Fiere > Via XI settembre, 16 – 21052 – Busto Arsizio (VA) – Italia


In auto/moto

MalpensaFiere è posto ad 1 km dell’autostrada A8 Milano-Varese uscita di Busto Arsizio.
La rete autostradale consente inoltre un agevole collegamento con l’A9 Milano-Como-Chiasso, con l’ A4 Torino-Venezia e con l’A26 Genova-Alessandria-Gravellona Toce.
Per raggiungere la Fiera, percorrere l’autostrada A8 Milano–Varese ed uscire a Busto Arsizio. Proseguire sulla SS336 con uscita Busto Arsizio-Cassano Magnago e quindi seguire le indicazioni per MalpensaFiere. Tempo di percorrenza dall’uscita autostradale: circa 3 minuti.
Per ulteriori Informazioni: www.malpensafiere.it

In treno

MalpensaFiere dista circa 2,5 km dal centro di Busto Arsizio dove sono situate le Stazioni Busto Arsizio Nord e Busto Arsizio di Trenord. 
Stazione di Busto Arsizio dista circa Km 3 dal centro espositivo;
in autobus: dal piazzale antistante la stazione parte la linea urbana 11. Si ferma alla rotonda a 100 metri da MalpensaFiere (fermata quartiere S. Anna).
Tempo di percorrenza: circa 10 minuti.
Stazione di Busto Arsizio Nord dista circa Km 4 dal centro espositivo;
in autobus: dal piazzale antistante la stazione parte la linea urbana 11.
Si ferma alla rotonda a 100 metri da MalpensaFiere (fermata quartiere S. Anna).
Tempo di percorrenza: circa 15 minuti.
Per ulteriori Informazioni: www.trenord.it | www.stie.it

In aereo

Malpensafiere è probabilmente l’unico quartiere fieristico europeo che, disponendo di uno scalo internazionale a meno di dieci minuti d’auto, può essere visitato in giornata da qualsiasi operatore economico del vecchio Continente. Il Centro Fieristico può essere facilmente raggiunto dai due aeroporti dell’area milanese.
Aeroporto di Milano Malpensa: dista dal Centro circa 16 Km.
In macchina: percorrendo la SS36 in direzione Milano con uscita a Busto Arsizio-Cassano Magnago. Tempo di percorrenza: circa 10 minuti.
In taxi: Tempo di percorrenza circa 10 minuti.
Aeroporto di Milano Linate: dista dalla Fiera circa 60 Km.
In macchina: dall’aeroporto imboccare la Tangenziale Est A/51, proseguire sulla Tangenziale Nord A/52, sull’A4 e quindi percorrere l’autostrada A8 dei Laghi uscita Busto Arsizio
Tempo di percorrenza: circa 45 minuti.
In treno: utilizzare il servizio Malpensa Shuttle fino alla Stazione Centrale (partenze ogni 30 minuti). Trasferimento in metropolitana (Linea verde) alla Stazione di Milano Porta Garibaldi. Quindi treno delle Ferrovie dello Stato direzione Varese fermata Busto Arsizio.
In taxi: Tempo di percorrenza circa 45 minuti.
Per ulteriori Informazioni: www.trenitalia.it | www.trenord.it | www.gruppostarlodi.it/urbano

Si parte subito con “il botto”: una novità importantissima per questa edizione è stata l’apertura della manifestazione con il concerto del famoso storico gruppo musicale italiano dei Nomadi.
Per l’occasione viene utilizzata la parte esterna dell’area fiera, adibita con pranto sintetico, che per l’occasione è stata ricoperta con un mega tendone, per permettere il live del concerto con qualsiasi condizione metereologica.
Siamo stati lungimiranti, poichè quella sera c’è stato un mega temporale, ma l’investimento fatto per la struttura, ha permesso di far svolgere il concerto senza alcuna interruzione.

Altra grandissima novità degna di nota, pur avendo sempre avuto, nel nostro evento Harley Davidson® customizzate in tutte le forme ed in tutti i modi, non eravamo mai riusciti a coinvolgere la casa di Milwaukee, in modo ufficiale.
Avendo ormai raggiunto la sua maturità, in questa edizione, Harley Davidson®, ha deciso di partecipa in modo ufficiale con il delear di Legnano (MI), che mette in campo il demo ride, la prova dei nuovi modelli 2016, direttamente all’interno della fiera.

Altra novità per l’edizione 2016, è stato il campionato Italian Motorcycle Championship (IMC) , coordinato dalla rivista Biker Life, dove i customizer si sono “confrontati” con le loro “opere d’arte”.
Come l’anno precedente, è stato riproposto il country festival; il coinvolgimento di DJ set e scuole di ballo del settore, ci ha “costretti”, a raddoppiare le misure rispetto lo scorso anno, della pedana per i balli.
Data l’affluenza e la partecipazione di moltissima gente, l’evento è stato esteso a tutta la giornata.
La conclusione del concerto live, è avvenuta con una delle band più rinomate del settore: i Silverado.

Con i Milano Jeepers & Friends , si crea un circuito per permettere di fare del “fuori strada”, direttamente in fiera (2 livelli di difficoltà); con Roberto Poggiali e la sua squadra “Quad Evolution“, le acrobazie divertono e affascinano grandi e piccini. Si ripetono anche gli spazi dedicati ai bimbi com kids club, area gonfiabili e hobby sport FMI (prova di minimoto con istruttori certificati), mentre viene completamente cambiato l’appalto per il food e drink che ci offre subito grandi soddisfazioni (ottima la qualità del cibo e quasi totale assenza di code).

Come lo scorso anno, non è mancata l’attenzione alla solidarietà: la beneficenza è orientata principalmente verso i bambini. Tramite il DUC, abbiamo offerto lavoro a disoccupati impiegabili come “lavoratori socialmente utili” utilizzati prima, durante e dopo l’evento, per diverse tipologie di impiego (casse, parcheggi, transenne/palchi).
Abbiamo continuato la collaborazione con l’associazione “Il Piccolo Principe Onlus” e la pediatria dell’Ospedale di Busto Arsizio, e per la prima volta la collaborazione con l’associazione “Le stelle di Lorenzo Onlus“.
Con questa’ultima, ci siamo accordati per allestire una nuova sala di degenza in stile biker.
Come da tradizione, a tutti i bimbi presenti in pediatria, doni a Natale e calze per l’Epifania a tutti i bambini presenti nella struttura de “Il Piccolo Principe Onlus”.


Gli scatti fotografici, realizzati dal nostro Giorgio Pizzetti.

Pagina indietro Pagina avanti Pagina indietro Pagina avanti

[KR 2015][KR 2017]